Everton Sousa Soares Gremio Milan
Everton Sousa Soares (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Ieri il commissario tecnico Tite ha pubblicato e ufficializzato l’elenco dei 23 convocati del Brasile che parteciperanno alla Coppa America estiva.

Il Milan ha osservato tale comunicazione con un certo interesse, sia per la conferma della presenza di Lucas Paquetà, talento che gioca in maglia rossonera dallo scorso mese di gennaio, sia per la chiamata ad un altro calciatore che in futuro potrebbe diventare membro della squadra di via Aldo Rossi. Si tratta di Everton Sousa Soares, esterno d’attacco classe ’96 che milita nel Gremio.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Calciomercato Milan, Leonardo deve affrettarsi per bloccare Everton

Il nome di Everton non è di certo nuovo per quanto riguarda le cronache del calciomercato Milan; il gioiello verdeoro è stato già sondato da vicino dai talent-scout rossoneri e il direttore dell’area tecnica Leonardo sogna un colpaccio stile Paquetà, ovvero un blitz in Brasile per strappare l’accordo sia con il 23enne calciatore sia con il Gremio, che al momento valuta Everton almeno 40 milioni di euro.

Secondo quanto riportato da Calciomercato.com, il possibile acquisto di Everton da parte del Milan dipenderà molto da due fattori: il possibile accesso alla prossima edizione della Champions League e la cessione di almeno uno o due big dell’attuale rosa rossonera, in particolare nel reparto offensivo. Qualora la proprietà Elliott Management dovesse confermare Leonardo a capo del reparto tecnico-sportivo, il brasiliano dovrà affrettarsi a trovare l’accordo con il Gremio, senza attendere l’inizio della Coppa America visto che in quell’occasione il valore di mercato di Everton potrebbe aumentare sensibilmente.

Difficile ad oggi capire quali saranno i piani e le strategie di mercato dei rossoneri, così come le possibilità di investimento futuro, ma il nome di Everton resta tra i papabili nuovi rinforzi del Milan per la prossima stagione, anche se non manca la concorrenza di altri top-club europei, in particolare dall’Inghilterra.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it