CorSera – Milan, niente Di Francesco: è stato scartato

Eusebio Di Francesco
Eusebio Di Francesco (©Getty Images)

NEWS MILAN – Potrebbe essersi fermata ancor prima di iniziare effettivamente la corsa di Eusebio Di Francesco verso la panchina del Milan. Come infatti riferisce il Corriere della Sera, alla fine, ancor prima di comprendere gli scenari finali, Elliott Management Corporation avrebbe già deciso di seguire altri percorsi.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Il tecnico abruzzese, finora in pole position, è stato scartato. E le altre alternative finora considerate non convincono al 100%, eccezion fatta, forse, per Maurizio Sarri che resta tuttavia una pista complicata. Ecco perché, a gran sorpresa, alla fine Gennaro Gattuso potrebbe restare alla guida del Diavolo. Oltre a un rapporto ricucito con l’Ad Ivan Gazidis, il quale potrebbe essere direttamente dietro al dietrofront per l’ex Roma, c’è anche una ragione economica che spingerebbe la società verso la conferma di Rino in caso di Champions League: i 10 milioni di euro per l’eventuale licenziamento. Ossia lo stipendio lordi di altri due anni di contratto. Cifra, soprattutto di questi tempi, che la proprietà vorrebbe semmai spendere diversamente.

Così dopo i primi sondaggi per Di Francesco e un presunto incontro a Milano, ecco la brusca frenata. Una notizia che non dispiacerà troppo al popolo rossonero, che non ha mai gradito il profilo del 49enne di Pescara, e non ha mai digerito quella vecchia frase: “Milan? Io cerco di andare dove non c’è confusione”. Correva l’anno 2016, e sedeva ancora sulla panchina del Sassuolo. Ora, pur volendo, probabilmente è già troppo tardi.

 

 

 

Redazione MilanLive.it