Milan, Piatek entra nell’Olimpo e allontana il mercato

krzysztof piatek franck kessie
Krzysztof Piatek e Franck Kessie (©Getty Images)

MILAN NEWS – Krzysztof Piatek è a un passo, nonché a un goal, dalla gloria. Personale e, chissà, magari anche collettiva in caso di buone notizie da Bergamo o Milano. Nel frattempo, con la rete realizzata contro il Frosinone, l’attaccante polacco è salito a quota 30 goal stagionali al suo primissimo anno in Serie A.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Come sottolinea Tuttosport oggi in edicola, così facendo , ‘ex Genoa è entrato in un ristrettissimo giro di super bomber che in Europa tagliato il traguardo delle trenta marcature totali fra campionato e coppe varie. Piatek ha infatti raggiunto Karim Benzema del Real Madrid e Wissam Ben Yedder del Siviglia al sesto posto della classifica generale. Davanti a tutti c’è il mostro Lionel Messi con le 50 reti segnate quest’anno per i Barcellona, e  poi, primi tra i terrestri, Kylian Mbappé del PSG e Robert Lewandowski del Bayern Monaco con 38 realizzazioni seguiti da Sergio Aguero del Manchester City con 32 reti gonfiate e Pierre-Emerick Aubameyang dell’Arsenal a quota 31. In Italia – sottolinea il quotidiano – nemmeno Cristiano Ronaldo ci è riuscito.

Ora al gigante dell’Est serve l’ultimo sforzo. Soltanto un altro goal, e diventerà il primo giocatore della storia del campionato italiano ad essere in doppia cifra con due squadre diverse nello stesso campionato. L’ex Grifone, intanto, ha allontanato le voci riguardanti possibili offerte dall’estero da oltre 50 milioni: “Se il mio futuro dipende dalla Champions? Non penso a questo, abbiamo ancora una partita da giocare e vincere. Sono concentrato solo su questo. Poi certo, spero di giocare in Champions col Milan”. 

 

 

 

Redazione MilanLive.it