ac milan champions league 2007
Milan in festa dopo la finale di Champions League 2007 vinta ad Atene contro il Liverpool (©Getty Images)

Il 23 maggio rievoca bei ricordi per il Milan. È una data molto speciale, legata a importanti trionfi del passato. Tre in campo europeo e uno in Italia. Andiamo a vedere quali.

23 maggio 1968: a Rotterdam la squadra rossonera guidata da Nereo Rocco sconfigge 2-0 l’Amburgo e si aggiudica la prima Coppa delle Coppe della propria storia. Decisiva la doppietta di Kurt Hamrin. Il Milan scese in campo con la seguente formazione: Cudicini, Anquilletti, Schnellinger, Rosato, Scala, Trapattoni, Hamrin, Lodetti, Sormani, Rivera, Prati. Un bel gruppo. L’anno dopo arrivò il secondo trionfo in Coppa dei Campioni contro l’Ajax di Johann Cruyff.

23 maggio 1990: i rossoneri di Arrigo Sacchi battono 1-0 il Benfica grazie alla rete di Frank Rijkaard e si aggiudicano la Champions League. Il match si è disputato a Vienna e il trionfo arriva a un anno di distanza da quello di Barcellona contro la Steaua Bucarest. Un Milan che in Europa torna a fare la voce grossa dopo tanti anni.

23 maggio 1999: a Perugia la squadra rossonera vince 2-1 contro i padroni di casa e conquista il sedicesimo Scudetto della propria storia. Milan avanti con i gol di Andrés Guglielminpietro e Oliver Bierhoff nel primo tempo. Accorcia le distanze su rigore Nakata e poi ci pensa Christian Abbiati con un miracolo su Bucchi a salvare la vittoria. È lo Scudetto del Centenario per il Diavolo, allora guidato da Alberto Zaccheroni.

23 maggio 2007: ad Atene si consuma la rivincita della tragica finale 2005 a Istanbul. Il Milan di Carlo Ancelotti riesce ad avere la meglio sul Liverpool di Rafa Benitez. Doppietta di Filippo Inzaghi, poi nel finale spaventa il gol di Kuyt ma i rossoneri stavolta non si fanno rimontare e ad alzano al cielo la settima Champions League della propria storia. Quell’anno arriveranno poi i successi in Supercoppa Europea e Mondiale per Club.

Redazione MilanLive.it