Eusebio Di Francesco
Eusebio Di Francesco (©Getty Images)

NEWS MILANMonchi prepara la rivoluzione al Siviglia. Il direttore sportivo è tornato dopo l’esperienza alla Roma e sta studiando i modi per riportare il club ai vertici del calcio europeo.

Il primo a farne le spese è, come spesso accade, l’allenatore. Joaquin Caparros è stato sollevato dall’incarico, anche se farà parte dell’organigramma di Monchi. Lo stesso dirigente ha cominciato ad escludere il nome più accostato al club andaluso in queste settimane, quello di Eusebio Di Francesco. I due avendo lavorato insieme alla Roma, si pensava potessero riunire le forze anche in Spagna, ma così non sarà. Ai microfoni di Estadio Deportivo, Monchi ha dichiarato: “Di Francesco non allenerà il Siviglia”. 

Parole piuttosto categoriche, che lasciano l’ex allenatore del Sassuolo ancora libero. Nemmeno troppi giorni fa il suo nome veniva accostato con insistenza al Milan, il quale però al momento sembra più propenso a confermare Gattuso che ad ingaggiare il tecnico pescarese. Tra gli altri nomi fortemente in bilico per il futuro c’è invece Simone Inzaghi, che pare lontano dal rinnovo con la Lazio e che è seguito da vicinissimo in primis dalla Juventus, poi dal Milan e ora dallo stesso Siviglia.

Monchi stima molto Inzaghi, con lui potrebbe addirittura arrivare in Andalusia Luis Alberto, da sempre affezionato al Siviglia. Ancora è tutto da vedere, ma intanto il d.s. Monchi comincia ad escludere piste. Chi sarà il nuovo allenatore del Siviglia? Certamente non Di Francesco, salvo clamorose retromarce, ma salgono le quotazioni di Simone Inzaghi.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it