Spal Roma Petagna
Andrea Petagna esulta (©Getty Images)

MILAN NEWS – Cuore in campo, testa e orecchie a Milano e Bergamo. Ma occhio al rischio trappola. Perché con un Milan che dipenderà strettamente dai risultati di Inter e Atalanta, c’è il pericolo di avere troppo la testa altrove e magari sottovalutare una SPAL in forma, motivata e soprattutto spensierata.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Come infatti sottolinea Tuttosport oggi in edicola, è grande l’entusiasmo per gli uomini di Leonardo Semplici. Una salvezza già in tasca, la voglia di chiudere in bellezza contro una big, stile il Bologna ieri sera allo stadio Dall’Ara, e magari anche l’obiettivo 10° posto. Non solo per l’orgoglio di chiudere esattamente al centro-classifica, ma anche per gli introiti economici leggermente superiori in caso di eventuale traguardo. “E’ una sensazione bellissima vedere altre squadre in lotta per non retrocedere, mentre noi siamo salvi da un paio di settimane”, ha detto ieri il tecnico dei bianco azzurri senza troppi giri di parole. “La voglia di portare a casa un risultato pieno non ci manca di certo – ha aggiunto Semplici – , vogliamo festeggiare davanti al nostro pubblico. Gli stimoli? Quando affronti squadre come il Milan, gli stimoli vengono da sé, sono sicuro che non sbaglieremo l’approccio alla partita come accaduto a Udine e che scenderemo in campo con la giusta mentalità”. 

 

 

Redazione MilanLive.it