Home Milan News Milan, via al casting panchina: Giampaolo e Inzaghi in pole

Milan, via al casting panchina: Giampaolo e Inzaghi in pole

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:55
Marco Giampaolo
Marco Giampaolo (©Getty Images)

MILAN NEWS Il Milan attende prima la risposta di Paolo Maldini, poi si tufferà effettivamente nel capitolo allenatore. Ma in caso di ok finale del dirigente rossonero, si potrebbe puntare su un profilo made in Italy per sostituire Gennaro Gattuso.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Come riferisce La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, al momento sono due i nomi in pole position: Marco Giampaolo e Simone Inzaghi. Entrambi reduci da un campionato importante, ma soprattutto ambedue rispondono all’identikit preciso tracciato da Elliott Management Corporation: bravi nel valorizzare i giovani e con una filosofia propositiva, così da far divertire l’ambiente e al contempo esaltare i talenti su cui il club punterà. L’attuale tecnico dalla Sampdoria ha lanciato profili come Piotr Zielinski, Leonardo Paredes, Patrik Schick, Lucas Torreira e Milan Skriniar: tanti gioielli grezzi lavorati per bene e poi acquistati a peso d’oro. A 43 anni, invece, Inzaghi è già un allenatore titolato avendo in bacheca una Supercoppa Italiana e la Coppa Italia di quest’anno. I suoi schemi difensivi hanno reso più forti gli interpreti, vedi Franesco Acerbi, e in attacco ha portato Ciro Immobile in cima alla classifica dei marcatori 2017-2018. Ha inoltre saputo consolidare la forza di Sergej Milinkovic-Savic e non disperdere il talento di Felipe Andreson, che con lui ha vissuto la stagione migliore.

Sullo sfondo – riferisce il quotidiano – resta sempre l’ipotesi legata a Roberto De Zerbi. Resta il più giovane tra i vari candidati, 40 anni tra una settimana, e ha inciso sia a Benevento che a Sassuolo. Non è stato invece depennato del tutto Eusebio Di Francesco – le cui quotazioni però sono al ribasso – mentre sfuma definitivamente Leonardo Jardim per il Diavolo.

 

 

Redazione MilanLive.it