Sarri: “Dato per certo a Roma, Milan e Juventus”

News Milan: Maurizio Sarri ha commentato così le voci sul suo possibile futuro alla Juventus.

maurizio sarri
Maurizio Sarri (©Getty Images)

Il Chelsea ha vinto quest’edizione dell’Europa League. Primo trofeo in carriera per Maurizio Sarri, che ora ragiona sul suo futuro. Domani parlerà con la società: in Inghilterra parlano di un possibile rinnovo, ma occhio alle sorprese.

Nelle ultime settimane il suo nome è considerato il primo della lista della Juventus per il dopo Massimiliano Allegri. Ne ha parlato lo stesso tecnico italiano nell’intervista rilasciata nel post-partita ai microfoni di ‘Sky Sport’. L’ex Napoli ha citato anche il Milan, visto che non troppe settimane fa qualcuno lo indicava come possibile nuovo allenatore rossonero. Ipotesi al momento impossibile perché, appunto, di mezzo c’è la Juventus.

Ha commentato così le voci sul suo futuro: “Sono stato dato per certo a Roma, Milan e Juve: finché leggo queste cose solo sui giornali non mi fanno effetto”. Poi però lancia un segnale molto chiaro per quanto riguarda l’offerta bianconera: “I tifosi del Napoli non vogliono che vada a Torino? Loro sanno che li amo e che ho scelto di andare all’estero per non allenare subito un altro club italiano. Poi a volte la professione ti porta su altre strade…“. Queste parole fanno capire che, qualora non dovesse continuare col Chelsea, prenderebbe in seria considerazione la proposta della Juventus, nonostante il suo forte legame col Napoli.

 

Redazione MilanLive.it