Milan, da lunedì è attesa la sentenza UEFA: lo scenario

Gazidis Ivan AC Milan
Ivan Gazidis (©Getty Images)

NEWS MILAN – Riecco la tempesta in casa Milan. Perché dopo il mancato quarto posto e la rivoluzione avviata dall’Ad Ivan Gazidis con gli addii di Leonardo e Gennaro Gattuso, ora è arrivo anche la sentenza finale della UEFA per il fair play finanziario.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Come infatti riferisce il Corriere dello Sport oggi in edicola, il verdetto è atteso dall’inizio della prossima settimana e dal tipo di sanzione dipenderà poi l’estate rossonera. Dopo il deferimento della commissione giudicante per non aver rispettato i parametri del Fair Play Finanziario nel triennio 2015/18, lunedì, o al massimo qualche giorno più tardi, il club conoscerò la nuova sanzione. E tra le varie penalità, oltre a una multa e ulteriori ostacoli sulla costruzione della rosa, c’è anche la possibilità dell’esclusione dalle coppe.

In caso di squalifica dal torneo internazionale, toccherà poi al club decidere se attuare o meno un nuovo ricorso al Tas di Losanna, come successo lo scorso quando il Milan, a luglio, riottenne la riammissione in Europa League salvo poi rivelarsi controproducente considerando sia come è andato il torneo che la situazione economica. Il mese di giugno, quindi, si conferma fondamentale per la programmazione della prossima annata. Nella seconda settimana di luglio, intanto, inizierà anche il ritiro a Milanello e intorno al giorno 20 ci sarà la partenza per gli Stati Uniti dove i rossoneri parteciperanno alla sesta edizione dell’International Champions Cup, dove affronteranno Bayern Monaco, Benfica e Manchester United che intanto si muove per Gianluigi Donnarumma.

 

 

Redazione MilanLive.it