CorSera – Milan, contatto Manchester Utd-Raiola per Donnarumma

Gianluigi Donnarumma Milan
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Dalle parole ai fatti: ora l’allarme per Gianluigi Donnarumma scatta davvero. Secondo quanto infatti riferisce il Corriere della Sera oggi in edicola, dopo i primi sondaggi esplorativi, il Manchester United adesso ha concretamente mosso i primi passi per l’estremo difensore classe 1999.

Diversamente dal Paris Saint-Germain che nonostante l’interesse ha in rosa ancora Alphonse Aureola e Gianluigi Buffon, il club britannico si cautela invece per il probabile addio di David De Gea. Perché il portiere spagnolo, dopo 8 stagioni, potrebbe dire addio ai Red Devils e la società si è subito mossa per Gigio.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sul calciomercato MilanCLICCA QUI <<

Calciomercato Milan, fissato il prezzo per Donnarumma

Via all’accelerata. Tant’è che la dirigenza inglese – rivela il CorSera – ha già contattato Mino Raiola per il proprio assistito. Il portierone, intanto, è nella lista dei sacrificabili per far cassa. 55-60 milioni di euro: questa la sua quotazione. Una separazione dolorossissima ma eventualmente necessaria per Elliott Management Corporation, senza Champions League e con il fair play finanziario che incombe. Dal punto di vista economico, del resto, la cessione di Donnarumma sarebbe un vero toccasana per la società di Via Aldo Rossi. Una boccata d’ossigeno enorme. Cresciuto nel settore giovanile, la sua uscita garantirebbe infatti una mega-plusvalenza che renderebbe meno complicato il rientro al pareggio del bilancio fissato per il 2021. Allo stesso tempo, inoltre, si alleggerirebbe anche lo stesso monte ingaggi senza i suoi 11 milioni lordi all’anno.

E ora torna alla mente quel «non parlo del mio futuro» pronunciato a sorpresa dal fuoriclasse di Castellammare dopo Milan-Frosinone: si muoveva qualcosa già all’ora? In caso di scelta drastica, non ci sarebbe nemmeno bisogno di sostituirlo in virtù di Pepe Reina, preso lo scorso anno proprio in caso di addio di Donnarumma, e Alessandro Plizzari che sta ben figurando al mondiale under 20. Lo spagnolo, di fatto, prenderebbe il posto da titolare e farebbe da chioccia al 19enne di Crema pronto per un futuro ruolo da protagonista.

 

 

Redazione MilanLive.it