André Silva
Andre Silva (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – E’ formalmente uno dei crucci più grandi del Milan in vista della prossima stagione, visto che si tratta di un personaggio scomodo e non certo economico da mantenere.

Il sicuro rientro in squadra di André Silva complica i piani per l’attacco del Milan della prossima annata: i rossoneri speravano che il Siviglia, come sembrava ad inizio stagione, riscattasse il centravanti portoghese per 38 milioni di euro come prestabilito. Invece il prestito annuale di Silva si concluderà con un nulla di fatto, con tanti saluti all’Andalusia e con un ritorno a Milanello non proprio ben voluto da entrambe le parti.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Calciomercato Milan, Silva nel mirino di due club internazionali

La speranza del Milan, per questioni soprattutto economiche e gestionali, è che André Silva riceva in estate offerte importanti in arrivo da altri club internazionali, così da poter cercare di cederlo, sviluppare un introito significativo e togliersi di mezzo l’ingaggio da 2 milioni di euro che il portoghese percepisce da ormai quasi due anni.

L’ex Porto ultimamente avrebbe anche ricevuto dei sondaggi interessanti da due club di rilievo: il primo è quello della Roma, che secondo la Gazzetta dello Sport starebbe pensando a Silva come nuovo attaccante, foraggiato anche dall’approdo in panchina di Paulo Fonseca, suo connazionale che lo conosce piuttosto bene.

L’altro è quello del Wolverhampton, club inglese del quale si è già parlato in passato: la squadra, guidata da un altro lusitano come Nuno Espirito Santo e ricca già di calciatori portoghesi, potrebbe cercare di ingaggiare Silva per una cifra intorno ai 30 milioni di euro. E’ ciò che riferisce l’emittente messicana Radio Formula, che già parla di un contatto con l’agente Jorge Mendes e con il suo entourage per stipulare un accordo da concretizzare nelle prossime settimane.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it