Lecce-Abate, distanza tra domanda e offerta: le cifre

Calciomercato Milan: il Lecce vuole Abate, distanza tra domanda e offerta contrattuale

Ignazio Abate
Ignazio Abate (©Getty Images)

NEWS MILAN – Quella appena conclusa è stata la stagione dell’addio al Milan per Ignazio Abate, cresciuto nel settore giovanile rossonero e in prima squadra dal 2009. In totale 306 partite giocate e 3 gol all’attivo.

Una bellissima lettera d’addio scritta da Abate ha definitivamente fatto calare il sipario sulla sua avventura milanista, durante la quale ha vinto uno Scudetto e due Supercoppe italiane. Il suo contratto con il club di via Aldo Rossi scadrà ufficialmente il prossimo 30 giugno, ma già da un po’ sa che non ci sarà il rinnovo e sta dunque cercando un nuovo club. Tempo fa si parlava di un’esperienza in MLS insieme all’amico ed ex compagno Ibrahimovic, ma ad oggi non sono emerse novità in merito. Si parla piuttosto di una sua permanenza in Serie A.

-> Per seguire il calciomercato MilanCLICCA QUI <-

Ci sarebbe stata infatti una proposta del Lecce, neo-promossa nel massimo campionato: un doppio salto dalla C alla A davvero incredibile e storico per i pugliesi. Il sogno per collaudare la difesa sarebbe proprio Abate. La proposta contrattuale, secondo indiscrezioni da calciomercato.com, sarebbe di 700.000 euro per i prossimi due anni.

Ricordiamo che Abate compirà 33 anni il prossimo novembre, ma le sue richieste a livello economico sarebbero un po’ superiori rispetto a quelle proposte: ovvero avvicinarsi quanto di più a 1 milione di euro. Al Milan, nell’ultimo rinnovo siglato, percepiva 2,3 milioni.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it