News Milan: Mino Raiola e suo cugino Vincenzo potranno operare, annullate le sanzioni dalla Corte Federale.

Mino Raiola
Mino Raiola (©Getty Images)

Mino Raiola e suo cugino Vincenzo potranno fare mercato senza problemi. La Corte Federale, infatti, ha accolto il ricorso di entrambi i procuratori, sospesi dalla FIGC per il caso Scamacca.

L’attaccante di proprietà del Sassuolo nel 2018 ha lasciato la procura dei Paolillo per passare proprio al duo Raiola, i quali avevano poi curato il passaggio in prestito del giocatore al PEC Zwolle. Erano stati denunciati e poi condannati a circa tre mesi di inattività. Fino al 9 agosto per Mino, 9 luglio per Vincenzo. Ma adesso cambia tutto perché la Corte Federale ha accolto il loro ricorso. Come si legge sul sito della nostra Federazione, i due potranno operare senza problemi in questo mercato estivo.

“​I ricorsi del Sig. Raiola Vincenzo e del Sig. Raiola Carmine sono stati accolti e la CFA annulla le sanzioni inflitte”. Via libera quindi per entrambi. Che sono al lavoro in questi giorni per concludere l’enorme affare Matthijs de Ligt, che pare aver scelto il Paris Saint-Germain invece del Barcellona. Ma questa è una cattiva notizia anche per il Milan: i Raiola, agenti di Gianluigi Donnarumma, ora potranno tranquillamente lavorare per portare via il super portiere rossonero dall’Italia. Una voce che continua ad arrivare da più direzioni.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore