Home Milan News Milan, la sfida di Giampaolo: “Combattere luoghi comuni divertendomi”

Milan, la sfida di Giampaolo: “Combattere luoghi comuni divertendomi”

News Milan: le dichiarazioni di Marco Giampaolo rilasciate alla consegna del ‘Timone d’Oro’.

giampaolo marco
Marco Giampaolo (©Getty Images)

Oggi sarà a Milano, domani la firma e l’ufficialità. Non ci sono più dubbi su Marco Giampaolo, pronto a raccogliere l’eredità di Gennaro Gattuso. Il Milan riparte da lui per riportare a San Siro il bel gioco e costruire una nuova identità.

L’ex allenatore della Sampdoria ieri ha ricevuto il ‘Timone d’Oro’ e si è concesso a qualche domanda dei giornalisti, purché non riguardino la sua nuova esperienza. Alcune risposte di Giampaolo però tracciano un identikit molto chiaro della personalità e delle idee di questo allenatore: “Bisogna mettere a frutto le esperienze. A volte devi combattere con dei luoghi comuni che ti vengono affibbiati. Io sono rimasto fedele al principio che non si finisce mai di imparare e lavorando con continuità si arricchisce sempre più il patrimonio di conoscenze“.

Il suo sogno non è legato a vittorie o trofei particolari: “Allenare divertendomi. Quando l’aspetto ludico sparisce allora sono problemi“. Lascia la Sampdoria dopo tre anni, lì è riuscito a mettere in atto le sue idee e a valorizzare tanti giocatori giovani, oggi smistati in grandi club d’Europa: “Mi resta la felicità di aver partecipato alla costruzione di un’idea che siamo riusciti a sviluppare. Il club mi ha sempre accompagnato nel migliore dei modi. E in questi anni abbiamo valorizzato giocatori che sono diventati importanti anche lontano dalla serie A“.

 

Redazione MilanLive.it