Francesco Totti Roma
Francesco Totti (©Getty Images)

Milan News: Braida ha raccontato come provò a portare Totti in rossonero.

Non è un segreto che il Milan, in passato, ha provato più volte ad acquistare Francesco Totti. Non ne ha mai voluto sapere. Perché la Roma era ed è la sua vita, e lo è stato per 30 anni consecutivi, gli ultimi dei due da dirigente.

Da lunedì è ufficiale il suo divorzio dalla società guidata da James Pallotta per divergenze interne. Le sue parole in conferenza stampa hanno fatto molto rumore nella capitale e non solo. Intanto ‘Calciomercato.com’ ha contattato Ariedo Braida per raccontare come provò a portarlo in rossonero, sia quando era soltanto un ragazzino che da giocatore già affermato.

L’ex direttore sportivo rossonero andò fino a casa sua per parlargli: “Gli spiegai che avevamo entusiasmo e un grande progetto“. E le ha provate davvero tutte: “Portai anche una maglia del Milan per fargli dire di sì, era un modo per creare contatto e simpatia. Qualche anno dopo a Kiev con Sheva funzionò“. Una battuta su come sarebbe cambiata la vita di Totti al Milan: “Sicuramente avrebbe vinto qualche coppa in più, gliel’ho detto più volte anche a lui ridendo“.

Poi Braida conferma tentativi successivi: “Ci abbiamo riprovato, ma non avrebbe mai lasciato la Roma“. Infine un pensiero sul suo addio da dirigente: “Da qualche parte probabilmente vivono solo di numeri e non di sentimenti. Ma la passione è il motore del mondo, se la togliamo dal calcio finisce tutto. Francesco si è sentito escluso e frustrato“.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it