Boban-Gazidis, vertice con Singer jr su UEFA e mercato

Zvonimir Boban
Zvonimir Boban (©Getty Images)

Milan News: Boban ha incontrato Gordon Singer a Londra con Gazidis, visita di cortesia ma anche di lavoro.

Giovedì a Madrid per incontrare il Real con Paolo Maldini e Frederic Massara, ieri a Londra con Ivan Gazidis. Per Zvonimir Boban è un periodo molto impegnativo, ricco di appuntamenti di calciomercato e non solo.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Il motivo principale del viaggio in Inghilterra è conoscere personalmente Gordon Singer. Dal suo arrivo al Milan, infatti, non c’era ancora stata la possibilità di incontrare la proprietà. Inevitabile, visto che da quando è arrivato nella società rossonera ha lavorato senza sosta al fianco di Maldini. Un summit per conoscersi quindi, ma è chiaro che nella chiacchierata sono venuti fuori due temi molto importanti: la questione UEFA e il mercato, quest’ultimo strettamente legato al primo per ovvi motivi.

Come scrive la Gazzetta dello Sport di oggi, fra mercoledì e giovedì era attesa una comunicazione ufficiale per quanto riguarda l’esclusione del Milan dall’Europa League. Anche stavolta, nulla di fatto. Tempi tecnici, dicono. La prossima settimana potrebbe arrivare qualche novità ma è soltanto un’ipotesi. Per quanto riguarda le strategie di mercato, Elliott è stata molto chiara anche con il nuovo Chief Football Officier: occhio ai prezzi.

In questi giorni infatti è filtrata una certa irritazione della società nei confronti di società e procuratori per le somme richieste per alcuni giocatori. I riferimenti sono chiari a Sassuolo e Fiorentina, che hanno valutato in maniera sproporzionata Stefano Sensi e Jordan Veretout, anche se Inter e Roma sembrano disposte ad accettare queste condizioni. Elliott è d’accordo: scelte di testa, non di pancia. Niente acquisti che possano provocare minusvalenze, niente trattative a prezzi considerati troppo alti.

 

Redazione MilanLive.it