CorSport – Milan, bisogna far cassa: Cutrone è sul mercato

Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

Calciomercato Milan: Cutrone può partire, costa 25 milioni. André Silva resta.

Arrivano conferme sulla cedibilità di Patrick Cutrone. In gol contro il Belgio nell’ultima partita della fase a gironi dell’Italia all’Europeo Under 21, l’attaccante del Milan ha spiegato di aver attraversato un momento molto difficile.

In questo momento le voci sul futuro non fanno altro che alimentare il malumore. Lui è molto legato a questi colori, rimarrebbe volentieri ma sa che un’altra stagione da riserva non fa bene alla sua carriera. La scorsa settimana il suo agente, Donato Orgnoni, ha incontrato Paolo Maldini a Casa Milan: stando alle ultime indiscrezioni, il direttore tecnico avrebbe detto all’agente che Cutrone non è incedibile e che verranno prese in esame tutte le eventuali offerte. Finora è stato accostato al Sassuolo nel merito dell’affare Stefano Sensi, che invece andrà all’Inter, al Torino, a caccia di un altro grande bomber da affiancare ad Andrea Belotti, e alla Fiorentina, con Vincenzo Montella che lo accoglierebbe a braccia aperte.

Calciomercato Milan: André Silva, missione rilancio

Come scrive il Corriere dello Sport, il Milan avrebbe fissato il costo del cartellino intorno ai 25 milioni, una cifra che sinceramente ci sembra davvero molto bassa. Non è un caso se la voce ha fatto molto rumore sui social, con i tifosi infuriati per queste valutazioni. Ma non solo: i sostenitori rossoneri non vogliono veder andare via Cutrone, un ragazzo che per la maglia del Milan ha sempre dato tutto quello che aveva. Patrick è un patrimonio, sarebbe davvero un peccato vederlo lasciare la squadra che ama. A quanto pare, la società preferisce vendere lui piuttosto che André Silva, ma il motivo è chiaro: il portoghese viene da un altro anno deludente al Siviglia e ad oggi nessuno è disposto a mettere sul piatto almeno 35 milioni. Nemmeno Jorge Mendes, il suo potente agente, al momento è riuscito a portare un’offerta simile. Ecco perché l’idea è quella di tenerlo, valorizzarlo e semmai valutare la cessione fra un anno. Cutrone invece ha mercato e le proposte fioccheranno.

 

Redazione MilanLive.it