Dani Ceballos
Dani Ceballos (Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Arrivano conferme sulla possibile asse di mercato che sembra instaurarsi tra Milan e Real Madrid, con il club rossonero interessato a diversi esuberi della società madrilena.

Oggi la redazione di Sportmediaset ha confermato soprattutto l’interesse concreto soprattutto Theo Hernandez, esterno difensivo di origine francese che difficilmente troverà spazio nel Real Madrid della prossima stagione, visto l’acquisto del connazionale Mendy. Dunque il Milan starebbe valutando il suo acquisto, nonostante la forte concorrenza del Bayer Leverkusen.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news di calciomercato MilanLEGGI QUI.

Calciomercato Milan, si fa dura arrivare al cartellino di Dani Ceballos

C’è un altro talento della casa ‘blanca’ che invece appare una pista molto più complicata: Dani Ceballos è entrato nel mirino del Milan da tempo, essendo un centrocampista di qualità e duttile come pochi, in grado di giocare da regista difensivo, da mezzala di centrocampo e pure da trequartista dietro alle punte.

Insomma un elemento utilissimo ma allo stesso tempo difficilissimo da ingaggiare: Ceballos costa almeno 50 milioni di euro, troppi per le casse rossonere, ed il Real Madrid per ora non sembra voler aprire alla partenza in prestito del suo talento classe 1996 arrivato dal Betis Siviglia qualche stagione fa.

Inoltre l’affare si fa più complicato anche per l’interesse doppio che si segnala dalla Premier League. Sportmediaset spiega che Arsenal e Tottenham sembrano pronte ad andare all’assalto di Ceballos e sarà dunque dura per il Milan sfidare due club che hanno la disponibilità economica necessaria per un acquisto del genere. Se i ‘Gunners’ di Unai Emery dovessero spuntarla e assicurarsi le prestazioni del centrocampista spagnolo, si potrebbe aprire però uno spiraglio per il Diavolo nell’affare Lucas Torreira, altro centrocampista seguito dai rossoneri e sponsorizzato da Marco Giampaolo, che lo ha allenato e fatto maturare ai tempi della Sampdoria.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it