Gazzetta – Donnarumma-PSG, affare da 50 milioni: Areola contropartita

Gigio Donnarumma AC Milan
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

Calciomercato Milan: la cessione di Donnarumma salva il bilancio rossonero, ma si fa solo con Areola.

Donnarumma riscrive la storia del Milan“, esordisce questa mattina la Gazzetta dello Sport in merito all’affare col Paris SaintGermain. Ormai ci sono pochi dubbi: il Milan ha deciso di sacrificarlo per 50 milioni, che saranno subito reinvestiti.

Con l’addio di Gigio, la società rossonera metterebbe a posto i conti. Il taglio da 6 milioni porterebbe il club a risparmiare 24 milioni nei prossimi due anni di contratto. Ma l’affare p contemplato soltanto con la partita tecnica, cioè Alphonse Areola. Che, ricordiamo, guadagna comunque tanto: quasi 4,5 milioni. Ha 26 anni, ha meno potenzialità di Gigio, è il secondo della Francia campione del mondo, ha giocato molto quest’anno ed è valutato circa 20 milioni. Nonostante siano coinvolti nella trattative tre ex compagni di squadra (Leonardo, Paolo Maldini e Zvonimir Boban), non sarà semplice arrivare ad un’intesa. Anzi, sottolinea la rosea, sarà un colloqui lungo e difficile.

Calciomercato Milan, scambio Donnarumma-Areola: le ultime

Non si chiuderà prima del 30 giugno, limite massimo per la realizzazione delle plusvalenze e la chiusura del bilancio. Ma in ogni caso, la cessione di Donnarumma sarà comunque molto utile per le casse del Milan anche per l’esercizio prossimo. La cosa certa è che l’affare non si concluderà solo con Gigio, come invece vorrebbe il club rossonero. Ci sarà in ogni caso l’inserimento di Areola. In parte è una buona cosa, perché così il Diavolo si ritroverebbe subito un sostituto di buon livello, ma in realtà non ce ne sarebbe bisogno perché in rosa c’è già Pepe Reina, che può tranquillamente fare il titolare, e soprattutto Alessandro Plizzari, su cui il Milan dovrà per forza puntare senza più Gigio. Una cessione, quella del portiere classe 1999, dolorosa ma necessaria. Restano tante perplessità sulla formula e in particolare i costi. Un portiere come lui non può valere soltanto 50 milioni. Lo scorso anno Kepa e Alisson sono costati entrambi quasi 80 milioni a Chelsea e Liverpool. A noi, sinceramente, non sembra che Donnarumma abbia qualcosa in meno a livello tecnico. Anzi…

 

Redazione MilanLive.it