Home Milan News Capello: “Ora servono giocatori da Milan. Giampaolo? La maglia pesa”

Capello: “Ora servono giocatori da Milan. Giampaolo? La maglia pesa”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:52

Fabio Capello al CorSport: “Milan, servono 2 giocatori di livello e non l’ammucchiata dello scorso anno”. 

Fabio Capello
Fabio Capello (©Getty Images)

MILAN NEWSFabio Capello a 360°. Intervenuto ai microfoni del Corriere dello Sport, il tecnico friulano ha toccato svariati argomenti tra cui anche alcune vicende di casa Milan.

Si parte da Gennaro Gattuso e dall’addio al Diavolo: “Gattuso ha fatto un gran lavoro, una persona genuina, vera, ha preso delle decisioni quando ha sentito che aria tirava e da gran signore non ha badato all’argent”.

Ora, per Elliott, è il momento di ripartire davvero: “Il Milan ha speso 228 milioni per giocatori non da Milan, adesso deve per forza comprare giocatori da Milan. È quello che ci si aspetta da Maldini e Boban, non cinque giocatori eccellenti ma almeno due, sanno loro chi e dove, ma non l’ammucchiata dell’anno scorso. La nuova società con Paquetà e Piatek ha cominciato bene”. 

Ma sarebbe un errore privarsi di Patrick Cutrone, giocatore che effettivamente sembrerebbe sacrificabile per il bene supremo del fair play finanziario: “Quando devi fare dei cambi chi c’è meglio di un ragazzo che quando lo chiami, magari a un quarto d’ora dalla fine, è sempre pronto”.

Messaggio criptico, infine, da parte di Capello su Marco Giampaolo: “Quando allenava il Cagliari dissi che mi piaceva. L’ho sempre seguito, è arrivato in una piazza dove la maglia pesa. Vedremo”.