Sinisa Mihajlovic ha parlato in conferenza stampa, confermando i gravi problemi di salute. In particolare ha rivelato che si tratta di una leucemia in fase acuta, ma attaccabile. 

sinisa mihajlovic milan
Sinisa Mihajlovic (©Getty Images)

Ieri la triste notizia riguardante Sinisa Mihajlovic, che non sarà più l’allenatore del Bologna per gravi problemi di salute. Oggi il tecnico ha parlato in conferenza stampa.

Tutto era iniziato giovedì scorso, quando la società aveva fatto sapere che l’allenatore non avrebbe viaggiato con la squadra causa febbre. L’ex Milan avrebbe dovuto raggiungere il ritiro 24 ore più tardi, ma non mai arrivato in quanto è stato costretto a sottoporsi a indagini cliniche.

La conferenza stampa di Mihajlovic

Queste le sue primissime parole: “Ho voluto dirvi io in prima persona ciò che è successo, anche se qualcuno non ha rispettato la mia privacy per vendere 200 copie in più e rovinando un’amicizia di più di vent’anni. Dall’inizio del ritiro ho avuto sempre la febbre, mia moglie nemmeno poteva crederci che potessi star male. Ho fatto degli esami e i risultati dicono che ho la leucemia“.

Il tecnico continua: “Saperlo è stato una botta, sono stato chiuso in casa due giorni a riflettere. Ho pianto anche con i miei giocatori. La malattia è acuta, aggressiva, ma è attaccabile e non vedo l’ora di cominciare. Batterò questa malattia, lo farò per la mia famiglia e per tutte le persone che mi vogliono bene”.

Mihajlovic è pronto a combattere: “Io sono l’ultima persona che pensavo potesse ammalarsi, tutt’ora sto bene e se non avessi fatto gli esami non lo avrei scoperto. Nessuno di noi è indistruttibile, quando ti succede è una botta. Quello che posso dire è che la speranza va alimentata con la prevenzione, può succedere a tutti. Ti cambia la vita in un momento, è più facile combatterla avendo controlli costanti”.

Walter Sabatini riferisce che Mihajlovic resterà allenatore del Bologna: “Preferisco avere Mihajlovic non al massimo delle condizioni piuttosto di altri”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it