Guai per Marcos Cafu: i media brasiliani parlano di enormi debiti per l’ex terzino del Milan e della Seleçao da saldare con il fisco

Marcos Evangelista Cafu
Marcos Evangelista Cafu (©Getty Images)

Uno dei più forti difensori della storia del calcio mondiale travolto dai debiti. E’ ciò che è accaduto a Marcos Cafu, storico ex terzino del Milan e della Nazionale brasiliana.

Secondo i media del suo paese infatti, Cafu sarebbe impelagata in difficoltose acque finanziarie. L’ex rossonero rischia diverse ‘bastonate’ dal fisco brasiliano per via dei numerosi debiti contratti negli ultimi anni, dopo la fine della sua carriera sui campi da gioco.

Pare che un Tribunale in Brasile abbia già disposto l’esproprio a Cafu e alla sua famiglia di ben cinque proprietà; addirittura la mancata copertura di prestiti e debiti creata da Capi Penta International Player, società di procuratori sportivi che appartiene al 49enne ex campione e alla moglia Regina, avrebbe inoltre provocato il pignoramento di altre 15 proprietà della coppia.

Cafu non ha smentito tali voci ma ha utilizzato parole rassicuranti, riportate dall’Ansa, per spiegare la situazione: “E’ un mio problema personale. Posso dare i miei immobili, la mia macchina, la mia casa, posso dare quello che voglio per pagare i debiti”. Di certo molti ex calciatori dopo la carriera dovrebbero andare più cauti con investimenti ed affari ultra-milionari.

Camerun, Seedorf sotto attacco: “Non è adatto!”

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it