sinisa mihajlovic
Sinisa Mihajlovic (©Getty Images)

Sinisa Mihajlovic ha cominciato la propria battaglia contro la leucemia che lo ha colpito. L’allenatore del Bologna è stato ricoverato lunedì in ospedale, con un giorno di anticipo rispetto a quanto previsto.

Oggi il club rossoblu ha emesso un comunicato ufficiale per aggiornate la situazione: «Tre giorni dopo il ricovero di Sinisa Mihajlovic presso il reparto di ematologia dell’Istituto Seragnoli del Policlinico Sant’Orsola, si è concluso il percorso di tipizzazione della malattia: si tratta di una leucemia acuta prevalentemente mieloide. Mihajlovic ha iniziato oggi il trattamento chemioterapico. Nonostante gli esami e le terapie, il tecnico è in contatto quotidiano diretto con i suoi collaboratori a Castelrotto».

Mihajlovic ha iniziato la chemioterapia per sconfiggere la leucemia. Il mister serbo si è detto convinto di riuscire a vincere questa sfida e sono tutti certi che ce la farà. Sinisa è una persona dal carattere molto forte e siamo sicuri che uscirà vincitore pure questa volta. Siamo vicini a lui e alla sua famiglia, che in questi giorni stanno continuando a ricevere manifestazioni di grande affetto. Mihajlovic non sta combattendo da solo, ci sono tante persone che lo supportano e questo lo aiuta pure mentalmente. Il Bologna continuerà ad aggiornare la situazione nei prossimi giorni.