Home Calciomercato Milan Gazzetta – Milan-Correa, si farà: resta un ultimo ostacolo

Gazzetta – Milan-Correa, si farà: resta un ultimo ostacolo

Angel Correa e il Milan, l’affare dovrebbe andare in porto: lo rivela La Gazzetta dello Sport oggi in edicola. C’è l’intesa col calciatore e resta solo un ultimissimo ostacolo. 

José Angel Correa
José Angel Correa (©Getty Images)

Via all’effetto domino in casa Milan. Si parte con André Silva, il quale, dopo nemmeno quattro ore dall’arrivo a Boston, ha già salutato i compagni e ha lasciato il ritiro ed è volato nel Principato di Monaco.

Come conferma anche La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, nelle casse rossonere entreranno circa 30 milioni di euro. La plusvalenza è di oltre 9, visto che a bilancio, dopo il periodo di ammortamento, ne erano rimasti poco più di 20. Poi c’è anche il risparmio sull’ingaggio: 12 milioni in totale, considerando che lo stipendio del giocatore era da 2 milioni netti a stagione fino al 2022.

Milan, ora l’assalto a Correa

Quindi il Milan ora ha un 40 milioni abbondanti per l’assalto ad Angel Correa dell’Atlético Madrid. La società spagnola lo valuta 50 milioni, il Milan non vorrebbe andare oltre i 35, e a far la differenza potrebbe essere l’entrata in scena di Jorge Mendes, il mega agente portoghese che ha chiuso la cessione di Silva in Francia e che potrebbe portare Patrick Cutrone al Wolverhampton.

Correa – sottolinea il quotidiano – ha segnato pochi gol nella scorsa stagione e in generale nel suo periodo all’Atletico: 20 in 130 partite di Liga, uno in 28 gare di Champions League. Ingaggiato nel 2014, è stato colpito da un tumore benigno al cuore che ne ha frenato l’esordio.

Milan-Correa, c’è l’accordo

La sua carriera da lì sembrava pronta a rilanciarsi, ma in realtà il fantasista argentino, accostato a Sergio Aguero per caratteristiche, ha faticato abbastanza nonostante le indubbie qualità. Ora col Diavolo potrebbe esserci una nuova chance.

Come assicura la rosea, c’è già un accordo di massima tra la società rossonera e l’entourage del calciatore e domani potrebbe esserci un nuovo incontro con l’Atlético. Resta un unico scoglio: la differenza tra domanda e offerta, grande ma non impossibile. Ed è per questo – assicura la rosea – che alla fine l’affare dovrebbe andare in porto. Anche a costo di sacrificare pure Suso, se necessario.

 

 

Redazione MilanLive.it