Gazzetta – Cutrone, il Milan fissa il prezzo: lui preferisce restare

Calciomercato Milan: il club rossonero ha stabilito il prezzo per la cessione di Cutrone, che però preferisce restare. Il Wolverhampton intanto è in pressing.

Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty images)

Proseguono i rumors inerenti la possibile cessione di Patrick Cutrone, attaccante che il Milan non considera intoccabile. Di fronte ad una buona offerta, il trasferimento può avvenire.

Secondo quanto spiegato da Nicolò Schira, giornalista della Gazzetta dello Sport, il club rossonero ha fissato a 30 milioni di euro il prezzo del cartellino del giocatore. Il Wolverhampton lo ha messo nel mirino, ma lui non gradisce la destinazione e preferisce restare al Milan. Solamente se si facesse avanti una squadra maggiormente gradita, prenderebbe in considerazione l’idea di partire.

Il suo agente Giovanni Branchini e Jorge Mendes, procuratore molto vicino al Wolverhampton, spingono per un suo trasferimento alla corte di mister Nuno Espirito Santo. La volontà del ragazzo, però, è determinante ovviamente. Nei prossimi giorni si capirà se Cutrone cambierà idea, accettando i Wolves, oppure se rimarrà sulla posizione attuale.

Il Milan di fronte ad un’offerta da 30 milioni è disponibile ad imbastire una trattativa. Per adesso una simile proposta economica non è arrivata ancora. Secondo i colleghi di calciomercato.com, il Wolverhampton per ora si è spinto ad offrire 18 milioni più 3 di bonus. Una cifra non in linea con le richieste rossonere, che ovviamente valutano anche in base ai prezzi di queste sessioni e non vogliono regalare Cutrone.