Milan, infortuni per Romagnoli, Musacchio, Suso e Rodriguez

Romagnoli, Musacchio, Suso e Rodriguez non hanno preso parte alla partita contro il Bayern Monaco per infortunio. Ecco l’entità dei loro problemi fisici.

alessio romagnoli
Alessio Romagnoli (foto acmilan.com)

Una formazione rimaneggiata quella schierata questa notte da Marco Giampaolo in Bayern Monaco-Milan. Difesa con Gabbia e Strinic centrali, ma la sorpresa più bella è la presenza di Daniel Maldini dal primo minuto come trequartista.

Il figliol prodigo ha giocato da titolare a causa dell’assenza di Jesus Suso, out insieme ad altri giocatori importanti come: Mateo Musacchio, Alessio Romagnoli e Ricardo Rodriguez. Il motivo di queste assenze è legato alle condizioni fisiche dei giocatori, che non sono al meglio dopo dieci giorni di tanto lavoro fisico e atletico.

Romagnoli ha subito una contusione alla caviglia sinistra, Suso al piede destro, Rodriguez affaticamento muscolare ed infine cervicalgia per Musacchio. Ecco quindi le entità dei loro infortuni. Che non sono preoccupanti, ma in ogni caso Giampaolo giustamente non li ha voluti rischiare.

I quattro potrebbero tornare a disposizione per la sfida contro il Benfica del 28 luglio, ma non è detto. Bisognerà attendere i prossimi giorni per capire se potranno rientrare o meno. In ogni caso le loro assenze sono molto importanti, in particolare quelle di Romagnoli e Musacchio, gli unici difensori centrali di ruolo presenti oggi in rosa.

Giampaolo è stato costretto a mettere in campo il giovane Gabbia, reduce da un ottimo Mondiale con l’Italia Under 20, e Strinic adattato. Il croato ha le caratteristiche per giocare in quel ruolo, ma per lui è una novità assoluta. Il mister lo conosce molto bene, chissà che non possa essere un qualcosa che verrà riproposto per eventualità.

ICC 2019, Bayern Monaco-Milan: tabellino, voti e pagelle