Chelsea, addio Bakayoko: lo ha deciso Lampard

Il Chelsea scarica Tiémoué Bakayoko. Brutta sorpresa per l’ex Milan al rientro a Londra. Il neo tecnico Frank Lampard gli dà il benservito: sarà addio 

Tiemoué Bakayoko Milan
Tiemoué Bakayoko (©Getty Images)

Tiémoué Bakayoko e il Chelsea, epilogo amaro in arrivo. Come infatti riferisce il Daily Mail, l’ex centrocampista del Milan non rientra nei progetti. Frank Lampard ha tracciato il disegno della sua nuova squadra e in questa – assicura il tabloid – non c’è posto per l’ivoriano reduce da un anno in Serie A.

E non c’è nemmeno possibilità di replica. La decisione è presa, vale anche per di Danny Drinkwater, e i procuratori ora sono chiamati a trovargli una nuova sistemazione.

Delusione Bakayoko: il Chelsea non lo vuole

Un amore alla fine non ricambiato. Perché il 24 enne nato a Parigi puntava molto sulla sua nuova esperienza allo Stamford Bridge, sperando in una nuova chance dopo una stagione esaltante in rossonero. Poi la sorpresa. Prima i tifosi assolutamente contrari al suo rientro alla base, poi la decisione del tecnico subentrato a Maurizio Sarri.

“Ci sono diversi club interessati a Timoué, alcuni di questi molto importanti. Ma diamo la priorità al Chelsea, perché è un club che conosce già e che giocherà la prossima Champions League. Mio fratello ha deciso di restare”: furono queste le parole del fratello agente dello scorso giugno.

Ma niente da fare alla fine: game over. Fuori dai programmi prima, situazione che l’ha appunto portato alla corte di Gennaro Gattuso nella scorsa estate, e adesso. Lo scenario non è cambiato, malgrado la staffetta in panchina e i 40 milioni spesi nell’estate 2017 per prenderlo dal Monaco.

 

Redazione MilanLive.it