Home Milan News Donadoni confessa: “Mi sarebbe piaciuto allenare il Milan”

Donadoni confessa: “Mi sarebbe piaciuto allenare il Milan”

Roberto Donadoni ha iniziato da poco la sua nuova esperienza in Cina. L’ex rossonero ha rivelato di aver sempre sperato di allenare il Milan.

Roberto Donadoni
Roberto Donadoni (©Getty Images)

Durante tutte le recenti estati in cui il Milan è andato alla ricerca di un nuovo allenatore su cui puntare, si è quasi sempre fatto il nome di Roberto Donadoni come una papabile nuova guida tecnica.

In realtà l’allenatore bergamasco non è mai stato seriamente nei radar del Milan; un paradosso, soprattutto durante l’era berlusconiana, visto che l’ex presidente ha spesso caldeggiato l’ingaggio di tecnici che conoscessero bene Milanello e che avessero dunque avuto un passato da calciatori in rossonero.

Il mancato approdo sulla panchina del Milan è un vero e proprio rimpianto per Donadoni, che ha scelto di ricominciare dalla Cina: infatti l’ex esterno rossonero è da poche settimane il nuovo tecnico dello Shenzhen.

Intervistato da La Stampa Donadoni ha confessato proprio questa ‘mancanza’ nella sua carriera: “Il Milan? Mi sarebbe piaciuto e non poco allenare la ‘mia’ squadra. Purtroppo non ne ho mai avuto l’opportunità”. Una frase concisa che però spiega benissimo sia il legame forte che ancora c’è tra Donadoni ed il club con cui ha vinto tutto da calciatore. Chissà come sarebbe andata se il Milan avesse puntato su di lui invece che su altri ex tecnici che hanno deluso non poco nelle scorse stagioni.

Ag. Castillejo: “Ritorno al Villarreal? È concentrato sul Milan”