Home Milan News Paquetà: “Dobbiamo puntare in alto. Gattuso mi ha insegnato molto”

Paquetà: “Dobbiamo puntare in alto. Gattuso mi ha insegnato molto”

Lucas Paquetà ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Sky Sport. Il brasiliano punta in alto per gli obiettivi stagionali e ringrazia Gattuso

Paqueta lucas
Lucas Paquetà (©Getty Images)

Inizia un nuovo percorso al Milan per il gruppo intero. Lucas Paquetà è un elemento importante, certamente fra i più talentuosi. Con Marco Giampaolo cambierà molto il suo modo di interpretare il ruolo della mezzala.

Giocherà lì, come ha rivelato l’allenatore nel post Feronikeli. “Per me è un maestro, ha già cambiato il mio modo di giocare“, ha detto nell’intervista rilasciata a Sky Sport. L’obiettivo è quello di giocare bene a calcio e di raggiungere il traguardo Champions League e magari anche qualcosa in più: “Ci sono grandi giocatori. Meritiamo la Champions League, bisogna tornare a vincerla giocando bene. Dobbiamo puntare in alto. Il nostro obiettivo è non accontentarci e puntare al primo posto“.

Da buon centrocampista offensivo brasiliano, l’idolo è Ricardo Kakà, uno che con la maglia del Milan ha dato spettacolo: “Giocare a San Siro è un’emozione incredibile. Quando vedevo giocare Kakà pensavo a quanto fosse bello. Mi immaginavo lì dentro. Spero di giocarci ancora tante volte. Kakà è stato ed è il mio idolo“.

Infine un parere su Gennaro Gattuso, molto importante per lui soprattutto per il suo adattamento al calcio italiano. Che è stato praticamente imminente. Non ci dimentichiamo che Rino lo mandò in campo subito in Coppa Italia e in finale di Supercoppa: “Gattuso mi ha insegnato molto, anche ad adattarmi“.

Marca – Milan-Atletico Madrid, per Correa manca l’accordo sui bonus