In questi giorni si sta valutando l’ipotesi di giocare il derby femminile, che capita in concomitanza con la sosta per campionato maschile. Ma c’è un problema che riguarda il prato.

Stadio Giuseppe Meazza - San Siro
Stadio Giuseppe Meazza – San Siro (©Getty Images)

Questo week-end riparte il campionato di calcio femminile della Serie A. Dopo un’estate da protagoniste al Mondiale di Francia, le nostre ragazze scendono in campo con nuove e importanti motivazioni.

Il Milan ripartirà da Valentina Giacinti, una delle più importanti giocatrici del movimento italiano, nuovo capitano della squadra. Non c’è più Carolina Morace, al suo posto Maurizio Ganz: via anche Manuela Giacinti e Thaisa, due pedine molto importanti della scorsa stagione chiusa al terzo posto in classifica e ad un passo dalla qualificazione in Champions League.

Serie A femminile, Milan-Inter: sogno San Siro

Intanto le ragazze rossonere e quelle dell’Inter, che da quest’anno giocano in Serie A dopo la promozione dello scorso anno, sognano di giocare il derby a San Siro. Destino vuole che la partita, in programma il prossimo 12 ottobre, capiti a fagiolo perché in quel periodo il campionato maschile è fermo per la seconda sosta per le Nazionali.

Ecco perché le due società stanno valutando realmente questa proposta. Come sottolinea il Corriere della Sera, però, c’è un problema che riguarda il prato. In questi giorni, infatti, proprio per sfruttare la sosta, sono previste alcune opere di manutenzione del campo da gioco.

Bisognerà quindi capire se c’è la possibilità di far combaciare il tutto e permettere alle ragazze di realizzare questo magnifico sogno. L’anno scorso è successo qualcosa di simile con JuventusFiorentina allo Stadium e fu un successo straordinario. A San Siro invece potrebbe esserci il derby, un’occasione ancora più interessante. Siamo certi che il pubblico di Milano apprezzerà questa iniziativa e sosterrà le proprie ragazze.

Milan, riecco Caldara: a ottobre il ritorno in gruppo