Home Milan News Il Messaggero – Louis Vuitton vuole acquistare il Milan: c’è l’offerta

Il Messaggero – Louis Vuitton vuole acquistare il Milan: c’è l’offerta

Si ritorna a parlare della possibilità che il Milan possa cambiare proprietario. Si parla di un’offerta di Louis Vuitton: un miliardo la cifra pronta per l’acquisto da Elliott. 

Casa Milan, via Aldo Rossi
Casa Milan, via Aldo Rossi (©Getty Images)

Il Milan potrebbe presto cambiare proprietà. Si ritorna a parlare dell’interessamento del gruppo Louis Vuitton. Una voce già emersa nei mesi scorsi, che ha trovato anche diverse smentite nel frattempo.

Bernard Arnault, proprietario del gruppo Lvmh-Louis Vuitton, vorrebbe offrire 1 miliardo di euro per acquistare il Milan, attualmente in mano alla Elliott Management Corporation.

Chi è il gruppo “Lvmhil-Louis Vuitton”? Si tratta del più grande conglomerato mondiale del lusso, con un impero che controlla 70 marchi. Arnault ha superato Warren Buffett (imprenditore statunitense) nella classifica degli uomini più ricchi del mondo ed è salito al terzo posto dietro Jeff Bezos (fondatore di Amazon) e Bill Gates (fondatore di Microsoft).

Arnault è un imprenditore francese con un patrimonio stimato di 94,6 miliardi di dollari. Il miliardario proprietario del marchio Louis Vuitton è anche un grande collezionista d’arte e appassionato di musica classica.

Milan, Arnault-Elliott: accordo entro maggio 2020

Secondo quanto riferiscono i colleghi de Il Messaggero, nelle ultime settimane ci sono stati insistenti rumors che vogliono Arnault pronto a rilevare il Milan addirittura già al termine di questa stagione (maggio 2020).

Oltre all’offerta da poco più di 1 miliardo di euro, c’è anche la data. Insomma, le indiscrezioni non mancano. Servirebbero anche fatti concreti che possano far pensare alla veridicità dell’operazione.

Quello del gruppo Louis Vuitton del francese Arnauld sarebbe un progetto ambizioso tra acquisto della società, mercato e un business plan per aumentare il fatturato attraverso sponsorizzazioni importanti. E in tal senso, essendo un imprenditore che possiede oltre 70 marchi e con un fatturato altissimo, in termini di sponsor si potrebbe fare un grosso salto di qualità.

Verona-Milan: dove vederla in diretta tv e streaming