Le parole di Giampaolo ai microfoni di DAZN. Il mister non è contento per la reazione della squadra dopo il gol preso da Brozovic.

Marco Giampaolo
Marco Giampaolo (©Getty Images)

Una brutta sconfitta per il Milan nel derby di questa sera contro l’Inter. L’ennesima, visto che ormai la storia va avanti da diversi anni. Malissimo la squadra di Marco Giampaolo, incapace di costruire azioni offensive decenti se non in qualche ripartenza nella ripresa.

Intervistato dai microfoni di DAZN, il mister rossonero ha commentato così la partita di questa sera: “La mia analisi è che abbiamo iniziato con qualche titubanza di troppo, dopo dieci minuti di partita ci siamo assestati. L’Inter ha qualcosa in più sull’esperienza, sul vissuto, ma quel gap lo avevamo colmato. Il gol ha rotto gli equilibrato, poi ci siamo disuniti e abbiamo subito ripartenze e siamo stati disordinati. Quello mi è piaciuto molto. Nel complesso ci siamo stati, con quella piccola differenza del vissuto“.

Giampaolo post-derby: “Inter più esperta, Bravo Leao”

Giampaolo conferma che non gli è piaciuta la reazione: “La cosa che mi è piaciuta meno è la reazione disordinata, emotiva, con giocatori fuori posizione. Complessivamente la squadra non aveva fatta male. Quella differenza di esperienza l’abbiamo colmata. Stando alti qualche rischio lo corriamo, ma è una scelta che devi fare. Aspettare l’avversario e coprire le fasce è un rischio inutile. Ci siamo presi le responsabilità, abbiamo subito pochi cambi. La reazione deve essere da squadra“.

Sulla prestazione di Rafael Leao: “Mi è piaciuto, ha uno contro uno, è agile, ha qualche bel numero. Ho pensato di farlo giocare perché eravamo contro una difesa a tre. Ha numeri, ma deve imparare a stare dentro la partita. Godin? La differenza appunta l’ha fatta l’esperienza, ma Leao non è timido“.

Non è stata una bella prestazione quella del Milan, anche se, come ha detto Giampaolo, nel primo tempo la partita è stata equilibrata. Jesus Suso ha avuto anche un’occasione enorme, sprecata per egoismo. Con il gol dello spagnolo magari la partita sarebbe cambiata, ma questo purtroppo non lo sapremo mai. Speriamo che la squadra possa migliorare.

Milan-Inter, incasso da quasi 5 milioni: i dati ufficiali