Home Milan News Milan, pochi tiri in porta e gol: peggiore attacco della Serie A

Milan, pochi tiri in porta e gol: peggiore attacco della Serie A

I numeri condannano l’attacco del Milan di Marco Giampaolo, finora praticamente il peggiore della Serie A per gol e tiri in porta. Ecco i dati statistici.

marco giampaolo
Marco Giampaolo (©Getty Images)

Il Milan ha grandi difficoltà in fase offensiva e nelle prime quattro giornate di campionato si è visto. Solamente due gol segnati dalla squadra di Marco Giampaolo. Tra l’altro, uno su calcio di rigore.

I rossoneri in attacco non riescono ad essere sufficientemente pericolosi. Tante volte quando arrivano sulla trequarti faticano a trovare gli sbocchi giusti per fare male agli avversari. Ci sono anche errori nelle scelte, sia di passaggio che di tiro. Ci si aspettava di vedere un Diavolo più incisivo con i nuovi schemi, che finora non si sono visti, portati dall’allenatore ex Sampdoria.

Come evidenziato dai colleghi di Goal.com, ci sono dati statistici che condannano pesantemente il Milan di Giampaolo. Infatti, dopo quattro giornate ha il peggiore attacco della Serie A per quanto concerne i gol: solamente due, come Udinese e Sampdoria. Ed è ultimo anche per tiri nello specchio della porta: solo nove, contro i trentuno delle primatiste Atalanta e Lazio. L’Inter è a ventotto, la Juventus a diciotto.

Giovedì sera contro il Torino in trasferta il Milan deve cercare di fare un salto di qualità. Dopo la sconfitta nel derby, i rossoneri devono riscattarsi e ritrovare sia gioco che vittoria. Un nuovo passo falso sarebbe problematico per la squadra, bisognosa di successi per avere iniezioni di fiducia.

Bellanova: “Dal Milan al Bordeaux, ecco perché. Cutrone? Non capisco…”