Nocerino: “Milan in crisi? I più forti si assumano le responsabilità”

L’ex milanista Antonio Nocerino non vuole dare alibi al Milan di oggi, chiedendo di fatto ai ‘senatori’ di giocare con più responsabilità.

Antonio Nocerino
Antonio Nocerino (©Getty Images)

C’è grande delusione attorno al Milan di oggi, squadra sulla carta competitiva che però sta attraversando un momento decisamente infausto.

A parlare del momento no rossonero c’ha pensato Antonio Nocerino; il centrocampista campano, ex Milan, ha rilasciato alcune dichiarazioni nell’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport.

Il mediano, attualmente svincolato dopo le esperienza ad Orlando ed a Benevento, ha detto la sua sulla crisi milanista: “Il Milan è in difficoltà, lo vedono tutti. La squadra deve dare di più, non ci sono alibi che tengano. I giocatori più forti e di maggiore personalità devono assumersi le responsabilità”.

Dunque Nocerino punta il dito soprattutto sui cosiddetti ‘senatori’, quegli elementi maggiormente di spessore che giocano in rossonero da diversi anni. Il classe ’85 ha giocato in passato con la maglia rossonera accanto a campioni del calibro di Gattuso, Thiago Silva o Ibrahimovic. Gente che trascinava la squadra grazie alle loro qualità tecniche e caratteriali.

ANSA – Milan, allenamento regolare: nessuna sfuriata da Giampaolo