Wenger: “Tornerò ad allenare, sto valutando alcune offerte”

News Milan: Arsène Wenger è pronto a tornare in panchina, dopo la lunga esperienza all’Arsenal. Il suo nome è stato accostato anche al club rossonero.

Arsène Wenger
Arsène Wenger (©Getty Images)

Marco Giampaolo rischia di concludere con largo anticipo la sua avventura al Milan. In caso di nuovo tracollo sabato contro il Genoa, difficilmente la dirigenza lo confermerà.

Stanno circolando diversi nomi di possibili sostituti dell’attuale allenatore rossonero. Non è facile individuare l’eventuale giusto rimpiazzo, anche perché alcuni profili sono difficili da ingaggiare. Tra quelli emersi nelle scorse ore figura pure Arsène Wenger, che al termine della stagione 2017/2018 ha terminato la sua lunga esperienza nell’Arsenal.

Il tecnico francese a ottobre compirà 70 anni e ha ancora voglia di allenare. Infatti, ai microfoni del Mirror ha dichiarato quanto segue: «Da quando ho lasciato l’Arsenal ho ricevuto delle proposte interessanti, alcune delle quali sto attualmente valutando. Mi vedrete di nuovo in una panchina, quando non lo so esattamente. Mi sono divertito un po’ a prendere le distanze. Ho avuto riluttanza a tornare di nuovo. Ma non posso vivere con il fatto che non sarò mai più in panchina. Mi piacerebbe provare ancora una volta l’intensità della competizione».

Wenger è pronto a tornare a guidare una squadra, sta valutando alcune offerte e tra non molto forse lo rivedremo in panchina. Chissà se al Milan, dove c’è una situazione delicata. Inoltre, i suoi rapporti con Ivan Gazidis sul finire dell’esperienza all’Arsenal non sembravano idilliaci. L’allora CEO dei Gunners, oggi amministratore delegato rossonero, spinse per un cambio di guida tecnica dopo 22 anni col francese al comando.

Allegri, ritorno al Milan difficile: c’è il Manchester United