CorSport – Milan, no di Allegri: forcing di Boban per Spalletti

Milan, doppio no di Massimiliano Allegri e di Luciano Spalletti: lo rivela il CorSport oggi in edicola. Ma per l’ex Inter – rivela il quotidiano – ci sarebbero margini grazie a Zvonimir Boban. 

Luciano Spalletti e Massimiliano Allegri
Luciano Spalletti e Massimiliano Allegri (©Getty Images)

Milan, è caccia al sostituto di Marco Giampaolo. Definito virtualmente l’esonero del tecnico rossonero, ora bisogna renderlo concreto attraverso un sostituto all’altezza già pronto. Ma non arrivano buonissime notizie in tal senso.

Come infatti riferisce il Corriere dello Sport oggi in edicola, sono già arrivati i primo “no” al club di Elliott: un primo da parte di Massimiliano Allegri, sondato a sorpresa dal club rossonero, e ripetuti rifiuti sono giunti anche da Luciano Spalletti, ancora sotto contratto con l’Inter fino al 2021.

Tuttavia Zvonimir Boban non molla e punta tantissimo sull’ex interista, lo vuole tutti i costi e si sta spendendo in prima persona. Un pressing tale – rivela il CorSport – che starebbe iniziando a portare anche i primi risultati.

Sullo sfondo resta poi Stefano Pioli, presente nella lista rossonera ma ricercato anche da Genoa e Sampdoria. Entro mercoledì scioglierà le riserve, mentre Gennaro Gattuso non ha intenzione di tornare per diversi motivi. Innanzitutto per non rivivere lo stress dei mesi, ma anche perché avrebbe chiesto giocatori di esperienza per restare, mentre il progetto è proseguito sulla direzione dei giovani.

Milan, Scaroni su Giampaolo: “Stiamo riflettendo”