Home Calciomercato Milan Milan, idea Elneny per gennaio: cerca squadra  

Milan, idea Elneny per gennaio: cerca squadra  

Milan, c’è Mohamed Elneny per gennaio: di proprietà dell’Arsenal e in prestito al Besiktas, cerca già una nuova esperienza. Affare alla portata per i nuovi parametri rossoneri. 

Mohamed Elneny
Mohamed Elneny (©Getty Images)

Milan, spunta Mohamed Elneny. Come riferisce La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, è il il 27enne turco l’ultimissima idea già per gennaio. Si tratta di un centrocampista classe 92, un profilo inedito in rossonero in quanto geometra incontrista.

Ossia una sintesi tra Frank Kessie, Lucas Biglia e Ismael Bennacer. Si tratterebbe di un centrale che può offrire una varietà di soluzioni: un vice Kessie, se a gennaio riprenderà la trattativa con il Wolverhampton, o semplicemente un’alternativa più muscolare ai registi attuali.

Milan, Elneny ha chiesto la cessione

Un’opzione in ogni caso utile al gioco di Pioli, il quale è nel intenzionato a liberare tutta la qualità a sua disposizione: da Suso a Leão, da Theo Hernandez a Lucas Paquetá. Di proprietà del’Arsenal fino al 2022, Elneny è attualmente in prestito al Besiktas. Ha esordito da professionista in Egitto, nell’Arab Contractors prima di trasferirsi in Europa nel gennaio 2013.

La prima tappa è stata a Basilea, dove ha vinto tre volte il campionato svizzero e collezionando 7 presenze in Champions League e 19 in Europa League. Tre anni dopo, ecco il passaggio ai Gunners. E il fatto che l’Ad Ivan Gazidis lo abbia avuto per anni sotto contratto, volendo, può essere un indizio ulteriore. Del resto tre giorni fa c’è stata anche una visita dell’agente a Casa Milan, con tanto di chiacchierata col Dt Paolo Maldini e col Cfo Zvonimir Boban.

Elneny a Londra ha conquistato due coppe nazionali e un altro bel po’ di esperienza, tra le 46 partite in Premier, le altre 19 in Europa League e altre 6 in Champions. Poi il passaggio in Turchia quest’estate, per un’esperienza tuttavia non andata nel migliore dei modi.

Infatti c’è stata subito tensione con il tecnico Adbullah Avci e così il calciatore ha espresso il desiderio di cambiare aria già a gennaio. Se il Milan vorrà portare avanti il discorso, il Besiktas sarà suo alleato. La spesa – conclude la GdS – sarebbe all’incirca in linea con le nuove direttive: ossia 15 milioni di euro, non trattabili.

Berlusconi attacca Gazidis: “Milan in D? Cose da dire nel cesso”