Home Milan News San Siro ristrutturato, spiragli da Milan e Inter: le ultime 

San Siro ristrutturato, spiragli da Milan e Inter: le ultime 

Rimodernizzarlo e rilanciarlo, piuttosto che abbatterlo e rifondarlo: prende sempre più quota l’idea di un restyling per San Siro e ora sembrerebbero aprirsi spiragli anche da Milan e Inter. 

Stadio Giuseppe Meazza San Siro
Stadio Giuseppe Meazza – San Siro (©Getty Images)

Non abbatterlo, ma rifunzionalizzarlo. Come riferisce il Corriere della Sera oggi in edicola, per quanto non gradita, prende sempre più quota l’idea di un San Siro rimodernizzato piuttosto che abbattuto e ricostruito.

In realtà – rivela il quotidiano – le società avrebbero iniziato ad aprire anche un piccolo spiraglio in merito a quest’ipotesi. Il piano B consisterebbe quindi nel non abbattere l’attuale impianto, o almeno non del tutto, ma rilanciarlo con funzionalità diverse diventando così un centro culturale, museale, commerciale e altro ancora.

In questo modo ci sarebbe spazio sia per il vecchio che il nuovo, per un’ipotesi avanzata da Ferruccio Resta, rettore del Politecnico di Milano, e promossa dal Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano. «Attuabile e vincente», così è stato definito il suo disegno. Soprattutto per «offrire a Milano qualcosa di specifico che ancora non ha». 

Un altro sì convinto all’ipotesi è arrivato dai cittadini della zona attorno allo stadio, da sempre contrari a nuove cementificazioni e al consumo di suolo nel quartiere. La decisione ora spetta a Milan e Inter che nei prossimi giorni incontreranno la Soprintendenza. Ma già la scorsa settimana le parti avevano aperto a una possibile revisione del dossier originario.

Milan-Lecce, in 50 mila a San Siro. Ma la Curva resta in silenzio