Milan, Calhanoglu decisivo in 7 punti su 10 totali conquistati

Il Milan ha ottenuto meno punti del previsto in campionato, ma sulla maggior parte c’è lo zampino di Hakan Calhanoglu: due gol, un assist e un rigore procurato.

Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu in Milan-Lecce (©Getty Images)

Hakan Calhanoglu in Milan-Lecce è apparso rinato, rendendosi protagonista di una ottima prestazione condita da un gol e da un assist. Purtroppo i rossoneri non hanno vinto, ma i segnali lanciati dal turco sono stati positivi.

Prima dell’ultima partita di campionato, il rendimento del numero 10 del Milan era stato decisamente negativo. Anche se i dati statistici rivelano che lui ha messo lo zampino in 7 dei 10 punti conquistati dalla squadra nelle prime otto giornate del campionato Serie A 2019/2020.

Calhanoglu ha segnato la rete decisiva nella vittoria per 1-0 a San Siro contro il Brescia. Un preciso colpo di testa in area su assist di Jesus Suso. Il turco ha anche conquistato il calcio di rigore che ha permesso ai rossoneri di battere, sempre 1-0, l’Hellas Verona allo stadio Marcantonio Bentegodi. Sulla sua conclusione c’è stato il tocco con il braccio di Gunter, poi Krzysztof Piatek dagli 11 metri non ha sbagliato.

Questi i primi 6 punti sui quali Hakan ha inciso. Poi col Lecce la sua rete e il suo assist sono stati importanti, anche se il 2-2 finale non è il risultato che il Milan voleva. Mister Stefano Pioli e tutta la squadra volevano fare bottino pieno a San Siro. Ci riproveranno domenica all’Olimpico contro la Roma. Contro i giallorossi Calhanoglu è atteso ad una prova di maturità, per confermare i progressi visti nell’ultima giornata di campionato.

Beppe Sala: “San Siro? C’è spazio per due stadi”