Ex Milan – Stam si dimette: non è più l’allenatore del Feyenoord

Jaap Stam
Jaap Stam (©Getty Images)

L’avventura di Jaap Stam sulla panchina del Feyenoord è terminata ufficialmente oggi. L’allenatore olandese ha rassegnato le proprie dimissioni, considerando le prestazioni negative della squadra e i risultati scadenti ottenuti finora.

Il Feyenoord occupa la dodicesima posizione della Eredivisie, il campionato d’Olanda, e ieri è stato sconfitto con un pesante 4-0 dall’Ajax ad Amsterdam. L’ultima vittoria nella massima divisione nazionale manca da fine settembre. In Europa League sono arrivate due sconfitte e un successo nelle tre partite disputate finora.

Stam ha deciso di dimettersi, convinto che non si potesse più andare avanti: «È meglio per il club – ha spiegato –, per i giocatori e per me stesso se mi faccio da parte». Sjaak Troost, direttore tecnico del Feyenoord, ha ribadito che l’intenzione era quella di proseguire con l’ex difensore di Lazio e Milan: «Jaap aveva il supporto e la fiducia di società e giocatori, ma quando qualcuno ti dice che non ci crede più e non vuole continuare, bisogna rispettare la decisione».

Stam era arrivato a Rotterdam in estate, dopo che nella passata stagione era subentrato sulla panchina del PEC Zwolle riuscendo a conquistare la salvezza. In precedenza aveva guidato il Reading nella Championship inglese.