Home Milan News France Football – Il Milan aveva pensato a Puel: il retroscena

France Football – Il Milan aveva pensato a Puel: il retroscena

Dalla Francia giunge notizie che anche Claude Puel è stato tra gli allenatori presi in considerazione dal Milan per sostituire l’esonerato Marco Giampaolo.

Claude Puel
Claude Puel e Ryad Boudebouz (©Getty Images)

L’esonero di Marco Giampaolo aveva aperto a più possibilità per la panchina del Milan e alla fine la scelta è ricaduta su Stefano Pioli. Ma ci sono stati contatti anche con altri allenatori.

Tutti ricordano le notizie inerenti la trattativa con Luciano Spalletti, che non riuscendo a liberarsi dall’Inter non ha potuto firmare con i rossoneri. Lui era probabilmente la prima opzione della dirigenza, dato che ha grande esperienza e viene da due qualificazioni in Champions League consecutive. Affare sfumato e virata diretta su Pioli? Forse no…

Secondo quanto rivelato da France Football, il Milan si era interessato anche a Claude Puel. Era l’amministratore delegato Ivan Gazidis ad aver proposto il nome dell’allenatore francese, libero dopo l’esperienza di 16 mesi al Leicester City. Ma Paolo Maldini e Zvonimir Boban hanno preferito puntare su un tecnico italiano e con già esperienza in Serie A come Pioli.

Comunque Puel non è rimasto senza panchina, infatti a ottobre ha firmato per il Saint Etienne subentrando all’esonerato Ghislain Printant. In passato ha guidato pure Monaco, Lille, Lione, Nizza e Southampton. Ha vinto una volta Ligue 1 e la Supercoppa Francese quando allenava nel Principato.

Rivera: “Milan, sono preoccupato. Gazidis non pensi solo ai conti”