Home Milan News CorSport – Juventus-Milan, confronto impari: si salva solo Donnarumma

CorSport – Juventus-Milan, confronto impari: si salva solo Donnarumma

Nel confronto tra le rose di Juventus e Milan c’è un divario attuale decisamente ampio, per qualità e valutazione. Solo un rossonero salva la faccia.

Gigio Donnarumma
Gigio Donnarumma (©Getty Images)

Qualità tecnica, esperienza, valutazione di mercato. La rosa della Juventus in questi parametri appare, ad oggi, ampiamente superiore a quella del Milan.

Il match di questa sera appare dunque una sorta di scontro impari sulla carta, come riferito anche dal giudizio del Corriere dello Sport. Il quotidiano sportivo oggi ha messo in relazione le due squadre rivali, con un risultato teorico già scritto e decisamente abissale.

Complessivamente la rosa a disposizione di Maurizio Sarri, campione d’Italia in carica ed in piena corsa per il nono scudetto consecutivo, viene valutata 818 milioni di euro. Fanno la differenza i cartellini di calciatori come Cristiano Ronaldo, Paulo Dybala o Miralem Pjanic, tutti superiori ai 70-80 milioni.

Soltanto 505 milioni invece è il valore generale della rosa del Milan di Stefano Pioli. Ma il dato che stupisce maggiormente è quello dei titoli vinti: messi insieme, i calciatori bianconeri vantano 309 trofei (Ronaldo recordman con 31 coppe), mentre quelli rossoneri si fermano a soli 36 titoli, di cui la metà portati dal tandem Reina-Biglia.

In sintesi, nella la Juventus è una squadra più forte, matura e abituata a vincere. Ma con un’eccezione: l’unico milanista che giocherebbe titolare in bianconero è Gianluigi Donnarumma, portiere e gioiello di casa Milan, considerato già oggi superiore al pur bravo Wojciech Szczesny. Anche nelle valutazioni teoriche è Gigio a salvare la faccia del Milan.

Tuttosport – Milan, pronto il piano per accontentare l’UEFA