Home Milan News Tuttosport – Milan, pronto il piano per accontentare l’UEFA

Tuttosport – Milan, pronto il piano per accontentare l’UEFA

Se dovesse tornare a breve in Europa, il club rossonero dovrà trattare con l’organo centrale calcistico europeo per il settlement agreement.

Paolo Scaroni, Ivan Gazidis e James Murra
Paolo Scaroni, Ivan Gazidis e James Murray (Foto AC Milan)

Stasera il Milan affronterà la Juventus, rivale storica nel calcio italiano ma recentemente anche una sorta di modello al quale ispirarsi a livello tecnico e societario.

I bianconeri infatti, con una programmazione decennale, sono riusciti a passare dall’inferno post-Calciopoli fino ad essere oggigiorno una vera e propria potenza del calcio internazionale, con un fatturato sempre più ricco ed una rosa di primissimo livello.

Il Milan deve seguire le orme degli odiati rivali, per questo motivo ha scelto Ivan Gazidis come nuovo amministratore delegato, uomo che ha risollevato i conti e le finanze di un altro club molto oneroso come l’Arsenal.

Secondo ciò che scrive Tuttosport, il Milan dovrà a breve trattare con l’UEFA riguardo alla situazione del suo bilancio e alla morsa sempre attiva del Fair Play Finanziario.

Non appena i rossoneri torneranno a qualificarsi alle competizioni europee, urgerà sedersi al tavolo con l’organo calcistico europeo; due le condizioni imposte al Milan: l’inserimento nel settlement agreement, con tanto di sanzione minima da pagare per via dei conti in rosso, e soprattutto il monitoraggio del passivo di bilancio, che dovrà arrivare a -30 milioni nel giro di breve tempo.

Un accordo non impossibile per il club di via Aldo Rossi, che però dovrà subito cambiare rotta: evitare gli sprechi ed i maxi-esborsi e cercare di ritornare subito nell’élite del calcio italiano. Basteranno le intuizioni di Gazidis per mirare il modello Juve?

Juventus-Milan in streaming e diretta tv: dove vederla oggi