Home Milan News Mirabelli: “Milan non migliorato, il futuro preoccupa”

Mirabelli: “Milan non migliorato, il futuro preoccupa”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:00

Massimiliano Mirabelli preoccupato sul futuro del Milan, che lui non vede in una situazione ideale oggi. Ribadisce di aver lavorato bene da direttore sportivo nel 2017-2018.

Massimo Mirabelli
Massimo Mirabelli (©Getty Images)

Massimiliano Mirabelli ritiene di aver svolto un buon lavoro nella costruzione del Milan, lo fa intendere chiaramente tutte le volte che rilascia dichiarazioni. La maggioranza dei tifosi e degli addetti ai lavori non sono propriamente d’accordo, però.

Oggi ai microfoni di Telelombardia l’ex direttore sportivo rossonero è tornato a parlare della sua esperienza nel club e anche del presente: «Abbiamo avuto seri problemi coi rinnovi nella nostra prima finestra di calciomercato. Avevamo fatto una delle squadre maggiormente giovani d’Europa, non alle cifre circolate sui giornali. Volevamo un gruppo giovane per costruire un futuro importante».

Mirabelli ha ribadito che il suo lavoro era stato ben impostato per dare prospettive ambiziose al Milan, anche se poi le cose si sono sviluppate diversamente: «In due anni la squadra è arrivata agevolmente in Europa League e disputato una finale di Coppa Italia. Ritenevamo che con quella base potessimo fare bene con Gattuso. Nelle successive sessioni di mercato l’organico non è stato migliorato, non lo dico per la classifica. Può succedere di partire male. Ma mi preoccupa il futuro».

Mirabelli rivela: “Multa pesante a Bonucci dopo Milan-Genoa”