Sportmediaset – Milan, possibile scambio Piatek-Kean a gennaio

Mino Raiola ha offerto Moise Kean al Milan e si parla di un possibile scambio di prestiti che coinvolge anche Krzysztof Piatek, che finirebbe all’Everton a gennaio.

Moise Kean
Moise Kean (©Getty Images)

Il Milan in queste settimane è in stretto contatto con Mino Raiola. L’agente italo-olandese ha più temi di discussione da affrontare con la dirigenza rossonera.

Non solo il rinnovo di Gianluigi Donnarumma è oggetto di dialogo, c’è pure il possibile ritorno di Zlatan Ibrahimovic come argomento caldo del momento. Il club ha fatto la propria proposta: contratto di 18 mesi a 6 milioni di euro. Un’offerta ancora non accettata. Entro inizio dicembre dovrebbe esserci la risposta del 38enne campione svedese.

Calciomercato Milan, Piatek all’Everton in cambio di Kean?

Come rivelato da Sportmediaset, in settimana Raiola dovrebbe rivedere il Milan. Non si parlerà solamente di Ibrahimovic. C’è anche un altro attaccante nella sua scuderia che può muoversi a gennaio 2020. Si tratta di Moise Kean, che all’Everton non si sta togliendo soddisfazioni finora.

Il 19enne centravanti spinge per lasciare la Premier League e tornare in Serie A. Il suo obiettivo è rilanciarsi, anche per avere delle chance di essere convocato da Roberto Mancini per l’Europeo 2020. Kean è stato proposto al Milan e, stando alle notizie di Sportmediaset, potrebbe arrivare in rossonero nell’ambito di uno scambio di prestiti con Piatek.

Il polacco, dunque, si trasferirebbe all’Everton per risollevare una stagione finora molto negativa. Per adesso si tratta di indiscrezioni, pertanto bisognerà vedere se si svilupperà qualcosa di concreto nei prossimi giorni o nelle prossime settimane.

Entrambi gli attaccanti stanno vivendo momenti difficili. Piatek in Milan-Napoli è uscito dal campo tra i fischi di San Siro al momento della sostituzione. Un suo trasferimento in prestito potrebbe essere utile e rivitalizzarlo. Tuttavia, un giovane ancora poco maturo come Kean potrebbe non rappresentare la soluzione ideale ai problemi dell’attacco rossonero.

Il 19enne nato a Vercelli ha messo insieme 11 presenze in questa stagione e non ha segnato alcun gol. In Premier League è partito titolare due volte solamente. Le aspettative erano differenti quando l’Everton lo aveva acquistato per 27,5 milioni di euro più bonus.

Gol segnati e tiri in porta: i pessimi numeri del Milan