Home Calciomercato Milan Affare Milan-Ibrahimovic: l’impatto sul bilancio rossonero

Affare Milan-Ibrahimovic: l’impatto sul bilancio rossonero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:38

Zlatan Ibrahimovic potrebbe tornare al Milan, che ha fatto un’offerta di contratto e oggi emerge anche l’impatto che il suo ingaggio avrebbe sul bilancio.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic e Aljaz Struna (©Getty Images)

Il Milan attende una risposta da Zlatan Ibrahimovic, dopo aver formulato la propria offerta. Contratto di 18 mesi da 6 milioni di euro netti complessivi: 2 milioni per la seconda metà dell’attuale stagione e 4 per la prossima annata.

Non è escluso che Mino Raiola incontri nuovamente la dirigenza rossonera per un confronto diretto. Sembra che la richiesta economica del giocatore e del suo agente sia leggermente superiore, pertanto ci sarebbe da dialogare su alcuni dettagli. Comunque i contatti vanno avanti ed è possibile che entro metà dicembre arrivi una decisione definitiva da parte del 38enne attaccante svedese.

Ibrahimovic al Milan: l’impatto economico sul bilancio

Oggi Calcioefinanza.it ha spiegato quale sarebbe l’impatto economico dell’operazione Ibrahimovic sul bilancio del Milan. Si tiene conto del contratto di 18 mesi (6+12) e dell’ingaggio da 6 milioni (2+4) di cui si parla ormai da diversi giorni.

Uno stipendio netto da 6 milioni equivale a circa 10,5 milioni lordi. Di questa cifra 3,5 milioni impatterebbero sull’esercizio 2019/2020 e gli altri 7 in quello 2020/2021. Affinché abbiano effetto le agevolazioni previste dal Decreto Crescita servirebbe che Zlatan mantenesse la residenza in Italia per 24 mesi, dunque 2 anni, in seguito al trasferimento.

Ora bisognerà vedere se l’affare andrà in porto o meno. Il Milan è fiducioso, ha deciso di fare uno sforzo economico per ingaggiare un calciatore che per età non rappresenta il profilo ideale per la proprietà Elliott e l’amministratore delegato Ivan Gazidis. Tuttavia, rinforzi di esperienza sono necessari in un progetto basato su giovani che senza guide faticano a crescere.

Nonostante i 38 anni, Ibrahimovic fisicamente è integro e deve decidere se rimettersi in gioco in un campionato come la Serie A dopo le due stagioni trascorse in MLS con la maglia dei Los Angeles Galaxy. Tanti tifosi del Milan sperano nel suo ritorno in rossonero.

Mannone rivela: “Sono tifoso del Milan, Mirabelli mi voleva”