Home Calciomercato Milan Milan, Borini verso la cessione: interessa al Crystal Palace

Milan, Borini verso la cessione: interessa al Crystal Palace

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:20

Il Crystal Palace valuta l’acquisto di Fabio Borini per il calciomercato di gennaio. Il Milan è disposto a trattare la cessione dell’attaccante.

Tolisso e Borini
Corentin Tolisso e Fabio Borini (©Getty Images)

Fabio Borini quasi sicuramente lascerà il Milan a gennaio 2020. Non c’è spazio per lui in squadra oggi, Stefano Pioli sta facendo altre scelte e dunque pensare ad un trasferimento è logico.

Va pure ricordato che il suo contratto scade nel prossimo giugno e che il club non sembra intenzionato ad esercitare l’opzione di prolungamento annuale. La soluzione più saggia per le parti è quella di separarsi all’apertura della finestra invernale del calciomercato. Difficilmente lo status dell’attaccante cambierà nelle prossime partite.

Stando a quanto riportato oggi da Sportmediaset, il Crystal Palace è interessato a Borini. Il numero 11 rossonero ha già dei noti trascorsi in Premier League e probabilmente ci tornerebbe volentieri. Sua moglie è inglese e dunque è ipotizzabile che non rifiuterebbe una proposta proveniente da quel campionato.

Borini al Milan percepisce un ingaggio da 2,5 milioni di euro netti, cifra che in Italia difficilmente gli verrebbe garantita da un’altra società. Invece in Inghilterra, dove circolano più soldi e i club sono maggiormente ricchi, gli ostacoli economici sono minori. Il Crystal Palace deve ancora presentare la propria offerta per l’acquisto del cartellino del giocatore, che essendo una riserva e vicino alla scadenza del contratto non può essere ceduto ad un prezzo particolarmente elevato.

Commisso conferma: “Vicino al Milan, hanno fatto una porcheria”