Milan 120, gli auguri degli ex campioni sui social – FOTO

Tutti i messaggi social degli ex campioni del Milan in onore dei 120 anni del club rossonero, che si sono celebrati anche ieri a margine del match col Sassuolo.

ricky kaka andryi shevchenko paolo maldini
Ricardo Kakà, Andriy Shevchenko e Paolo Maldini (©Getty Images)

Amore, passione e nostalgia. Questi i sentimenti fuoriusciti nelle ultime ore, per celebrare i 120 anni di storia del Milan.

Il club rossonero vanta un passato memorabile, ricco di trofei e anche di calciatori italiani ed internazionali di spessore. Molti di questi hanno scelto di omaggiare il compleanno del Milan utilizzando i ‘social network’.

Uno dei migliori centravanti della storia rossonera, ovvero Andryi Shevchenko, ha utilizzato il suo profilo Instagram per augurare il meglio al Milan: “Una storia piena di successi, orgoglioso di aver indossato la maglia rossonera”.

Anche il suo compagno di reparto Filippo Inzaghi, oggi allenatore del Benevento, non è stato da meno: “15 anni di vita, di gol e di trionfi insieme. Impossibile dimenticare”.

Il ministro della difesa Alessandro Nesta, anche lui oggi allenatore a Perugia, è orgoglioso dei suoi grandi trascorsi rossoneri: “Una storia gloriosa e ricca di grandi successi, un orgoglio averne fatto parte”.

Il ‘maestro’ Andrea Pirlo non poteva mancare. Con il Milan è diventato il grande regista che tutto il mondo ha ammirato per anni: “Tanti auguri Milan. Mi hai fatto crescere come uomo e calciatore”.

E ancora una stella internazionale come Serginho, freccia brasiliana, ha ammesso di essere rimasto legato al Milan: “120 anni di storia bellissima, tanti campioni, l’energia di San Siro. Ringrazio ogni giorno per l’opportunità di aver indossato questa maglia”.

Impossibile non leggere auguri di buon compleanno al Milan da parte di Ricardo Kakà, altro fenomeno del passato legatissimo ai rossoneri: “Che gioia, che piacere e che onore far parte di questi 120 anni di storia. Tanti auguri”.

Un gregario come Christian Brocchi, pupillo di Silvio Berlusconi, ha pubblicato oggi un messaggio sentito e commosso: “La mia vita, la mia educazione, il mio rispetto, il mio essere diventato grande con valori importanti! Devo tutto a questi colori e a questa società che mi ha fatto vivere sogni indelebili”.

Infine anche un calciatore come Nigel de Jong, che ha vissuto un’epoca meno florida del Milan, ha voluto omaggiare il suo vecchio club: “È sempre stato un onore giocare per questo bellissimo club ed essere parte della loro storia”.

Leonardo: “Stile Milan unico. Ma oggi il club fatica”