Ibrahimovic-Milan, offerta migliorata: risposta finale entro 48 ore

Zlatan Ibrahimovic ha informato il Milan che entro 48 ore deciderà se accettare o meno l’offerta rossonera, che è stata migliorata negli ultimi giorni.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Il Milan entro 48 ore riceverà la risposta definitiva da Zlatan Ibrahimovic. Non si andrà oltre. Il giocatore ha promesso alla dirigenza rossonera che prenderà una decisione a breve.

Lo rivela Sportmediaset, spiegando che dopo l’umiliante sconfitta a Bergamo contro l’Atalanta il Milan ha ripreso i contatti con il centravanti svedese. Sono arrivati segnali di apertura al ritorno e il sì dell’ex capitano dei Los Angeles Galaxy non è escluso. Può essere lui il regalo di Natale per i tifosi milanisti.

Per convincere Ibrahimovic, la società rossonera ha migliorato la propria offerta precedente. Non nell’aspetto economico, ma nell’agevolare l’ottenimento del prolungamento di contratto al termine dell’attuale stagione. La condizione non sarebbe più il raggiungimento della qualificazione Champions League, obiettivo ormai impossibile, ma a un determinato numero di presenze e gol individuali.

Zlatan aveva preteso subito un contratto da 18 mesi, ma il Milan ha comunque fatto un passo avanti migliorando la proposta. Con i vari bonus l’attaccante svedese potrebbe incassare circa 10 milioni complessivamente tra gennaio 2020 e giugno 2021. La dirigenza vorrebbe averlo a Milanello già il 30 dicembre per la ripresa degli allenamenti.

PSG, pressing su Paquetà: il Milan fissa il prezzo