Home Calciomercato Milan CorSera – Milan, l’Inter propone uno scambio Kessie-Vecino

CorSera – Milan, l’Inter propone uno scambio Kessie-Vecino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:30

Scambio Milan-Inter, ma non tra Frank Kessie e Matteo Politano: al posto dell’attaccante, ora vicinissimo alla Roma, spunta piuttosto Matías Vecino proposto dai nerazzurri. 

Franck Kessie Matias Vecino Milan Inter
Franck Kessie e Matias Vecino (©Getty Images)

Scambio Milan-Inter, ma non tra Frank Kessie e un Matteo Politano sempre più vicino alla Roma. Al centro di un nuovo affare, piuttosto, potrebbe esserci Matías Vecino, il quale approderebbe in rossonero mentre dall’altra parte andrebbe appunto il centrocampista ivoriano.

Come infatti riferisce il Corriere della Sera oggi in edicola, è questa l’ultimissima idea che prende corpo in casa nerazzurra.  Ma la possibilità non sembrerebbe convincere troppo la dirigenza milanista, con in particolare un Zvonimir Boban che al momento appare piuttosto freddo su tale possibilità.

Milan-Inter, ipotesi scambio Kessie-Vecino

Il tutto è nato dopo il mancato scambio Kessie-Politano, ipotesi avanzata dagli uomini di Suning e rifiutata dalla dirigenza rossonera. Così poco dopo è seguito l’affondo della Roma, la quale ha di fatto chiuso per l’attaccante grazie a un’operazione che vedrà anche Leonardo Spinazzola approdare alla corte di Antonio Conte.

Non è seguita una contromossa del Diavolo, probabilmente anche per motivi tattici oltre che per un discorso economico. Perché oltre a dover prima cedere Krzysztof Piatek o Suso prima di qualsiasi offensiva concreta in entrata, le esigenze del Milan sono anche probabilmente cambiate in virtù del nuovo assetto tattico.

Non più 4-3-3 ma un più quadrato e congeniale 4-4-2, il che non richiede più urgentemente un esterno come Politano. Inevitabile, dunque, una frenata per alcune riflessioni, anche in virtù dei 26 milioni di euro necessari per chiudere l’affare. L’Inter, però, è sempre rimasta interessata a Kessie, così anche sfumata tale possibilità ha rilanciato con l’argentino non più contentissimo del suo spazio in nerazzurro. Difficile però che il Milan accetti: la priorità è monetizzare. Il bilancio preme.

Suso-Milan, voglia di addio. Le ultime su Piatek